Archivio di dicembre 2008

Elettrificazione ferrovia/uil trasporti

sabato, 20 dicembre 2008

“Dal convegno un sospetto è diventato realtà perchè ho capito che l’elettrificazione della ferrovia Ascoli-Porto d’Ascoli per il momento serve soprattutto per rendere competitivo il centro intermodale Marconi a Monteprandone. Non mi è sembrato che sul lato trasporti passeggeri ci sia ancora un progetto diverso da quello che già si sarebbe potuto realizzare con l’attuale trazione diesel per l’integrazione ‘ferro-gomma’.” Lo ha sostenuto l’On.Amedeo Ciccanti al convegno Uil trasporti a Pagliarte derl Tronto a commento degli 11 milioni di euro dei contribuenti dei fondi Fas che la Regione Marche ha assegnato alla Provincia di Ascoli.

Restituzione tributi e contributi Marche e Umbria

martedì, 16 dicembre 2008

Ridurre dal 40 al 10%, come per la Sicilia ed il Piemonte, la quota di restituzione di tributi e contributi previdenziali sospesi ai soggetti residenti nelle Marche ed Umbria colpiti dal terremoto del 1997 e spostare dal 16 giugno 2009 al 16 giugno 2011 detta restituzione in ragione della crisi economica che ha colpito il settore della ‘meccanica del bianco’, soprattutto in alcune zone delle due regioni. Questi erano i due emendamenti presentati dall’On.Amedeo Ciccanti a nome dell’udc alla Camera in sede di conversione del DL 162/2008, ma che sono stati respinti dal Popolo della libertà, della Lega e del MPA, con uno scarto di qualche decina di voti dall’opposizione. Determinanti sono stati quindi i voti dei parlamentari della maggioranza eletti nelle Marche e nell’Umbria. I fondi di copertura per sostenere questi emendamenti c’erano. Si è trattatato quindi di un voto politico. “Questo ennesimo voto contro gli interessi di Marche ed Umbria – ha detto il parlamentare udc – adesso deve essere spiegato alle popolazioni locali, che oltre al danno relativo alla crisi economica e creditizia che ha colpito alcuni settori produttivi strategici devono anche subire quello di uno ‘Stato patrigno’ che anzichè dare prende da chi ha bisogno”.

Mobilita/infrastrutture/trasporti-convegno PD

sabato, 13 dicembre 2008

“Una holding regionale per partecipare a società di costruzione e gestione in ‘Projet financing’ di superstrade a quattro corsie a pedaggio: Fano-Grosseto, Quadrilatero e Mezzina (Teramo-Ascoli-Fermo), recuperando a tale scopo anche i finanziamenti pubblici della Quadrilatero”. E’ la proposta che l’on.Ciccanti torna a ribadire al convegno del PD su ‘mobilità, trasporto e infrastrutture’ organizzato a Pagliare di Spinetoli. Sulla elettrificazione della ferrovia Ascoli-S.Benedetto, il parlamentare udc ha sostenuto che “è necessario anche spostare la stazione ferroviaria verso l’area sportiva di S.Benedetto e portare i binari dentro la città di Ascoli integrando la rete extraurbana con la rete urbana di Ascoli”.